Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Sidebar". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-1". Impostare manualmente id a "sidebar-1" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Widgets". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-2". Impostare manualmente id a "sidebar-2" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161

Notice: wp_deregister_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161

Notice: wp_register_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161

Notice: wp_enqueue_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161
Satisfiction » Autore Rubrica / Editoriale » Gian Paolo Serino
Notice: Trying to get property of non-object in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: meta_post_keywords in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: wpzoom_sidebar in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/header.php on line 108

Notice: Undefined property: WP_Error::$parent in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions.php on line 13

Notice: Undefined property: WP_Error::$parent in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions.php on line 14
990x27_promo

Gian Paolo Serino
Warning: Missing argument 2 for apply_filters(), called in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 20 and defined in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/plugin.php on line 176

Notice: Undefined variable: value in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/plugin.php on line 203

Critico letterario, ha ideato e fondato Satisfiction. Scrive per Libero e collabora con R101, dove ogni martedì in diretta dalle 14 alle 15 parla di libri. Ha collaborato con la Repubblica, Il Giornale, Il Venerdì di Repubblica, D-la Repubblica, Rolling Stone, Avvevire, L’indice dei Libri, Pulp Libri, GQ, Vogue e Radio Capital.
Nel 2006 ha pubblicato “USA&Getta”, ha curato l’edizione italiana de “Il Compromesso” di Elia Kazan e “Così tante vite. Il Novecento di Giancarlo Vigorelli”, con prefazione di Claudio Magris. Ha curato l’edizione italiana di Dylan Thomas, la biografia di Paul Ferris (Mattioli 1885).

Gian Paolo Serino su Satisfiction.me:

Luca Doninelli. “Le cose semplici” meritano il Premio Strega 2016
Gian Paolo Serino /

Luca Doninelli. “Le cose semplici” meritano il Premio Strega 2016

Più che un romanzo “Le cose semplici” di Luca Doninelli (appena edito da Bompiani, pp. 840, euro 23) è il miglior libro di questo 2015. Se lo scorso anno era stato “L’inventore della dimenticanza” di Pierluigi Panza (sempre per Bompiani), Doninelli dimostra come sia giunto alla summa magistrale della propria opera in prosa. Ambientato in una Milano apocalittica, dove cadaveri [&hellip

Le fragili attese
Gian Paolo Serino /

Le fragili attese

Malgrado la giovane età Mattia Signorini, nato a Rovigo nel 1980, non smette di sorprendere confermandosi uno dei maggiori scrittori italiani viventi. Dopo l’esordio con Lontano da ogni cosa (Salani 2007), seguito da La sinfonia del tempo breve (Salani 2009, tra i maggiori capolavori della letteratura contemporanea) e da Ora (Marsilio 2013, una prova a dir poco scialba) arriva in [&hellip

Supernova
Gian Paolo Serino /

Supernova

Un romanzo di perdizione, ma al contempo di resurrezione. Scritto in punta di penna, eppure in grado di far sanguinare l’inchiostro “Supernova” di Isabella Santacroce, da pochi giorni in libreria per Mondadori, è tra i più riusciti romanzi italiani di quest’anno. L’intensità dello stile di Isabella Santacroce è tale che a ogni pagina le parole diventano impresse non solo nei [&hellip

Repubblica inventa l’intervista al patriarca di Costantinopoli
Gian Paolo Serino /

Repubblica inventa l’intervista al patriarca di Costantinopoli

“Vengo a Roma per partecipare a questo momento importante che sarà la preghiera comune. Con il sostegno di Dio dobbiamo aiutare la politica e la diplomazia nel raggiungere la pace per i conflitti di una regione travagliata’. Con voce baritonale, Bartolomeo I, al secolo Dimitrios Archondonis, Patriarca ecumenico di Costantinopoli, si esprime in italiano perfetto”. Inizia così l’intervista di Marco [&hellip

Stefano Valenti: Bianciardi postmoderno
Gian Paolo Serino / Stefano Valenti /

Stefano Valenti: Bianciardi postmoderno

 Un romanzo struggente e vitale, di lotta e sopraffazione, di panico e di acciaio, di ricordi e di emozioni costretti in un palmo d’inchiostro, in un rivolo di parole che diventano letteratura. “La fabbrica del panico” (vincitore gli scorsi giorni del “Premio Campiello Opera Prima 2014”) è un romanzo che non lascia tracce, ma lividi. Un romanzo capace di indagare, [&hellip

Spade
Gian Paolo Serino / Giovanni Gastel /

Spade

Su tutto l’onestà. Giovanni Gastel l’ho inventato io. Non è un vanto (anche), ma è per chiarire subito la situazione. Posso essere acritico, dunque, ma non tanto. Perché se editorialmente ho lanciato io, insieme a Vicki Satlow, il Giovanni Gastel scrittore, Giovanni Gastel ha avuto la forza di cambiare se stesso. E non è facile. Non è davvero facile. Non [&hellip

Buoni e cattivi
Gian Paolo Serino /

Buoni e cattivi

Per “deontologia” giornalistica non dovrei scrivere di questo libro. Sono stato vittima proprio a “Il Giornale” del giustizialismo (essere condannati prima di una sentenza che poi assolve) che lo stesso Feltri combatte da anni. E parlo di deontologia tra virgolette perché oggi questa parola è ormai sinonimo di facchinaggio culturale, di cecità morale, di sottomissione a logiche “direttoriali” in cui [&hellip

Minimum Fax chiude
Gian Paolo Serino /

Minimum Fax chiude

Negli ambienti editoriali se ne parlava da tempo, ma ora se non ufficiale e’ ufficioso. minimum fax, la casa editrice più amata dagli italiani che amano la letteratura americana, chiude. O meglio: solo un miracolo potrà salvarla. E’ ufficiale, infatti, la separazione legale dei due editori Marco Cassini e Daniele Di Gennaro. Una coppia che negli ultimi vent’anni ha fatto [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3853

Notice: Undefined offset: 2 in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 363
Gian Paolo Serino /

Minimum Fax chiude.

Negli  ambienti editoriali se ne parlava da tempo, ma ora se non ufficiale e’ ufficioso. minimum fax, la casa editrice più amata dagli italiani che amano la letteratura americana, chiude. O meglio: solo un miracolo potrà salvarla. E’ ufficiale, infatti, la separazione legale dei due editori Marco Cassini e Daniele Di Gennaro. Una coppia che negli ultimi vent’anni ha fatto [&hellip

Premio Strega: ecco la cinquina
Gian Paolo Serino /

Premio Strega: ecco la cinquina

Questa rubrica, che tante polemiche ha suscitato, da tempo non era più aggiornata. E non lo sarà più. Semplicemente perché credo che non ce ne sia più bisogno. Inutile denunciare i misfatti e le meschinerie dei giornalisti culturali. Non esistono più. E se qualcuno resiste sta implodendo in se stesso. Chi crede più alle recensioni delle solite consorterie? Nessuno. Non solo [&hellip

Exit strategy
Gian Paolo Serino /

Exit strategy

Finalmente uscito dalle strategie editoriali da Premio Strega, Walter Siti, dopo Resistere non serve a niente, torna a sorprendere con il romanzo Exit Strategy: un titolo che sembra (e speriamo sia) un manifesto programmatico per uno dei più incensati, ma al tempo stesso sottovalutati, scrittori italiani contemporanei. L’impressione è che molti lo nominino (come Antonio Moresco), ma in pochi lo [&hellip

La critica a (s)comparsa
Gian Paolo Serino /

La critica a (s)comparsa

Per essere ottimisti siamo alla fine. Alla fine della critica letteraria (quella musicale, non so, non vorrei sparare nel “mucchio” che è sempre come sparare sulla Croce Rossa). Sono anni, forse decenni, che il concetto di “morte della critica” ci ammorba con petulanti dibattiti che nel frattempo dalle “terze pagine” sono passate, non solo come foliazione dei quotidiani, tra l’economia [&hellip

Divertirsi da morire
Gian Paolo Serino / Neil Postman /

Divertirsi da morire

Finalmente viene riproposto da marsilio, dopo anni di oblio editoriale, un testo capitale per comprendere il dramma dei nostri tempi “mediati”. In Divertirsi da morire Neil Postman – sociologo e docente di “ecologia dei media” alla New York University- partendo dall’esempio degli Stati Uniti anni ’80, dimostra come la televisione abbia provocato un declino inarrestabile della cultura basata sul confronto [&hellip

Gian Paolo Serino recensisce Il signore degli orfani di Adam Johnson
Gian Paolo Serino /

Gian Paolo Serino recensisce Il signore degli orfani di Adam Johnson

Immaginate “un paese dove non esistono librerie e dove i cittadini non possono confrontarsi liberamente su niente, un mondo dove esiste una sola ed unica versione ufficiale della Storia e dove la propaganda è talmente martellante che in ogni casa c’è una radio obbligatoriamente accesa e sempre sintonizzata sul canale di Stato che trasmette 24 ore su 24 i discorsi [&hellip

I Furbetti dell’Inchiostrino: BookDetector, il sito dei voti di scambio
Gian Paolo Serino /

I Furbetti dell’Inchiostrino: BookDetector, il sito dei voti di scambio

Premessa: la lettura è lunga per i tempi di Facebook, ma vi consiglio di leggere (e condividere su Facebook) questo articolo perché es…empio di come funzioni l’etica della cultura in Italia. E l’etica politica parte dalla cultura, cioè da noi (e)lettori. Aspettavo con molta curiosità Bookdetector, sito di “recensioni autorevoli”, come dichiarava il direttore Alessandro Bertante a Dicembre 2012 ad [&hellip

Loredana Lipperini. La Lipperaturina della Repubblica delle Marchette.
Gian Paolo Serino /

Loredana Lipperini. La Lipperaturina della Repubblica delle Marchette.

Oggi recensione al nuovo libro di Loredana Lipperini su Repubblica. La Lipperini nella recensione è definita da Simonetta Fiori (figlia di Giuseppe Fiori, senatore PCI) “autrice di blog e conduttrice radiofonica”. Peccato che Loredana LIpperini sia anche collaboratrice di Repubblica: un piccolo particolare che chiaramente nella recensione marchetta non viene scritto. Un altro colpo messo a segno dalla Lipperaturina della [&hellip

L’estasi dell’influenza
Gian Paolo Serino /

L’estasi dell’influenza

Ormai chiunque può diventare critico letterario. The Bookdetector Satisfiction Vi porta direttamente in libreria. Ogni settimana la prima pagina di un libro che per noi è assolutamente da non perdere. Sin dalla prima pagina.      Io sono figlio del dropping out; l’unica cosa che sapevo, all’inizio, era che mi conveniva lasciare che potessero licenziarmi. Mia madre si è ritirata [&hellip

Parlami di battaglie, re e di elefanti
Gian Paolo Serino /

Parlami di battaglie, re e di elefanti

Con questa nuova rubrica vogliamo inaugurare un nuovo corso della critica letteraria sul web. Una critica che vorrebbe aprire nuove frontiere, ma che in realtà le chiude: troppe recensioni poco oggettive, troppi siti che rimandano alla libertà dei propri re-censori e poi sono i primi a studiare a tavolino le solite operazioncine di marchetting, come se il lettore fosse stupido. [&hellip

Tutta la verità sul Premio Strega. Lettera aperta a Carlo Feltrinelli.
Gian Paolo Serino /

Tutta la verità sul Premio Strega. Lettera aperta a Carlo Feltrinelli.

Mai “articolo” fu più appropriato per questa rubrica “I furbetti dell’inchiostrino” che il Premio Strega. Anche quest’anno è andata in scena sul palcoscenico della carta (di riso) il funerale della cultura in Italia. Con i soliti editori aggrappati al Premio come naufraghi, a dimostrare tutta la loro ignoranza e colpevolezza per questa Italietta alla deriva culturalmente ancor prima che economicamente. [&hellip

Paolo Melissi è il nuovo direttore di Satisfiction.
Gian Paolo Serino /

Paolo Melissi è il nuovo direttore di Satisfiction.

Per motivi di salute, dopo quasi dieci anni, mi vedo costretto a lasciare il mio ruolo di direttore di Satisfiction. Anche con la recente nascita di www.satisfiction.me, portale che è diventato un punto di riferimento per i lettori, non mi è più possibile seguire da vicino. Rimarrò come direttore editoriale (se qualcosa significa questa parola), continuerò a scrivere per quel [&hellip


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3743