Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Sidebar". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-1". Impostare manualmente id a "sidebar-1" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Widgets". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-2". Impostare manualmente id a "sidebar-2" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_deregister_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_register_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_enqueue_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196
Satisfiction » Rubriche
Notice: Trying to get property of non-object in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: meta_post_keywords in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: wpzoom_sidebar in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/header.php on line 108
990x27_promo

Rubriche

Ogni giorno “Rubriche d’autore”: scrittori, critici letterari, editor e addetti ai lavori nel mondo del libro in un dialogo giornaliero con i lettori: da Tommaso Pincio a Filippo Tuena, da Sebastiano Mondadori, a Lello Voce da Leonardo Luccone a Marco Dotti.

Ernesto de Martino. La fine del mondo. Contributo all’analisi delle apocalissi culturali
Luca Sossella /

Ernesto de Martino. La fine del mondo. Contributo all’analisi delle apocalissi culturali

Ieri Fabio, invero scrivendomi di tutt’altro, ha evocato un libro che ho letto nel 1977, avevo vent’anni. Lo acquistai a Napoli con Alfonso, (mi par di sentirlo: Lù, noi non abbiamo niente da fare, ma non teniamo un minuto libero) allora ero dominato da una certezza filosofica che oggi mi pare ridicola se non patetica. Quel voluminoso testo (curato da [&hellip

Franz Hessel. L’arte di andare a passeggio
Paolo Melissi /

Franz Hessel. L’arte di andare a passeggio

L’arte di andare a passeggio è lo scritto che dà il titolo a una raccolta di materiali firmati da Franz Hessel, ora meritoriamente pubblicata da Elliot. Si tratta di una silloge, di una raccolta, appunto, di racconti, pagine di diario, riflessioni che, già di per sé, contengono – in qualche modo – una predisposizione “deambulatoria”. Hessel, infatti, si muove nella scrittura [&hellip

Contro i limiti del linguaggio
Luca Sossella /

Contro i limiti del linguaggio

«Avventarsi contro i limiti del linguaggio! Ma il linguaggio non è una gabbia!» L. Wittgenstein, Lezioni e conversazioni 17 dicembre 1930. Il 30 dicembre 1929 scriverà: «Questo avventarsi contro i limiti del linguaggio è l’etica.»  La foto prende in esame una tematica fra le più più rilevanti della filosofia critica di Kant, a seguire dalla nozione di limite (Grenze), e [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
Sulle entità quasi astratte: Silva detto l’occhio di Roberto Bolano
Gianluca Minotti /

Sulle entità quasi astratte: Silva detto l’occhio di Roberto Bolano

Perché poi finiamo in un vortice e non sappiamo più capire cosa viene prima e cosa viene dopo, e non importa essere filologici, non importa iniziare a leggere Roberto Bolaño dalla prima cosa che egli ha scritto: l’importante è iniziare, da un qualsiasi racconto, romanzo. Iniziare. Per non smettere più. E così, per esempio, io qui azzardo, compio un arbitrio, [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
Antonio Damasio. Lo strano ordine delle cose
Luca Sossella /

Antonio Damasio. Lo strano ordine delle cose

Qualche mese fa un mio amico, dentista, mentre lavorava sul (mio) molare mi spiegò l’aggressione dei batteri nella bocca d’ognuno e la difesa straordinaria di ogni bocca e l’omeostasi che è l’innata predisposizione [vi chiedo: si può chiamare volontà? (si può chiamare coscienza?)] degli esseri viventi a tenere in equilibrio i parametri valoriali interni, aggrediti da agenti del fronte esterno [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
Dall’uomo sentimentale a Morte di un commesso viaggiatore
Rossella Pretto /

Dall’uomo sentimentale a Morte di un commesso viaggiatore

Mio caro G., finalmente posso riprendere il filo del nostro discorso. Finalmente posso rileggerti e leggere il capitolo de L’uomo sentimentale che mi spetta. Come una buona azione che merita ricompensa. E la ricompensa è il nostro dialogo: sei tu, è Marias; in questo strano miscuglio di voci che ci abitano e ci attraversano, rincorrendosi come scherzi di vento su [&hellip

Alcune impressioni su “Sogni e Favole”. Intervista a Emanuele Trevi
Gianluca Garrapa /

Alcune impressioni su “Sogni e Favole”. Intervista a Emanuele Trevi

Sogni e favole. Il sipario di questo viaggio narrato si apre su un cineclub di Roma agli inizi degli anni 80. Il titolo, invece, è ripreso da una poesia di Pietro Metastasio del 1700. Tre personaggi, tre spiriti guida accompagnano il passo della voce narrante nel senso della vita, nel delirio dei sogni. In certi punti una strana nostalgia ti [&hellip

Guillaume Apollinaire. Il flâneur di Parigi
Paolo Melissi /

Guillaume Apollinaire. Il flâneur di Parigi

1857 rappresenta uno spartiacque, comunque una data di svolta per la flanerie, “fenomeno” parigino che aveva e avrebbe in seguito prodotto ampia letteratura. In quell’anno, infatti, Napoleone III dà mandato al barone Georges Eugène Haussmann di trasformare Parigi in una moderna metropoli: nel segno della linea retta (il “culto dell’asse”) si aprono i grandi boulevard, vengono “amputati” grandi spazi, bonificati quartieri [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
Il Veneto di Shakespeare
Rossella Pretto /

Il Veneto di Shakespeare

Il Veneto di Shakespeare? Quello soltanto immaginato, “una dimensione di fantasia” potremmo dire per arrivare subito alla conclusione. Perché, in barba a tutti coloro che favoleggiano su presunte diverse identità e vite parallele, Shakespeare in Italia, e in Veneto, non c’è mai stato. Certo, ne ha avuto notizia, fonti differenti e non esigue, ma in quanto al resto Shakespeare era [&hellip

Spore. Intervista alla Redazione
Michele Crescenzo /

Spore. Intervista alla Redazione

Cosa ti/vi ha spinto a creare una rivista letteraria? E quanto tempo fa è successo? L’idea se ne stava nascosta e sotterrata da qualche parte nella nostra testa da un po’ di tempo, ma alla fine la parte più impulsiva della redazione ha perso la pazienza (cosa che accade di frequente) e si è messa al lavoro nell’estate 2018. Quest’idea [&hellip

Lezioni di ballo per anziani e progrediti & La signora nel furgone
Gianluca Garrapa /

Lezioni di ballo per anziani e progrediti & La signora nel furgone

Lezioni di ballo per anziani e progrediti, Bohumil Hrabal, Einaudi, a cura di Giuseppe Dierna, 2018 & La signora nel furgone – e le sue conseguenze, Alan Bennett, Adelphi, traduzione di Giulio Arborio Mella e Mariagrazia Gini, 2018. Il lungo monologo di Hrabal, pubblicato nel 1964 per la prima volta, è di un calzolaio anziano che racconta la propria vita, [&hellip

Ammazza la star. Intervista a Francesco Consiglio
Silvia Castellani /

Ammazza la star. Intervista a Francesco Consiglio

Un uomo nuovo L’ho seguito per dieci giorni, a distanza ma senza mai mollarlo. All’inizio sospettavo che la sua normalità fosse un nascondimento che serviva a preparare il delittone. Molta finzione, pensavo, sono tutte sciocchezze: quel demonio simula la quiete e prepara la tempesta. Ma giorno dopo giorno, ogni sua abitudine mi appariva più sincera: le ore in biblioteca, i [&hellip

Edwin A. Abbott. Flatlandia
Luca Sossella /

Edwin A. Abbott. Flatlandia

Edwin A. Abbott scrive “Flatlandia. Racconto fantastico a più dimensioni” nel 1884 «uno dei libri intellettualmente più eccitanti che mi sia accaduto di leggere da gran tempo», scrisse Giorgio Manganelli in una nota che si intitola “Un luogo è un linguaggio” (Manganelli era eccezionale per i titoli). E aggiunse «non intendo con ciò dire che si tratti di un libro [&hellip

In territorio selvaggio. Il bordo della scrittura. Intervista a Laura Pugno
Gianluca Garrapa /

In territorio selvaggio. Il bordo della scrittura. Intervista a Laura Pugno

Il bordo della scrittura. Laura Pugno. In territorio selvaggio – Corpo, romanzo, comunità (Nottetempo ed., collana gransasso | trovare le parole, 2018). Intervista all’autrice. # Gianluca Garrapa Questo quaderno, In territorio selvaggio, porta il sottotitolo: corpo, romanzo, comunità. Come si spiega il filo comune che lega questi termini e il desiderio in questa triade che ruolo abita? Laura Pugno Cosa [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
“L’umanesimo paradossale di Céline”, di Antoine Jaquier
Valeria Ferretti /

“L’umanesimo paradossale di Céline”, di Antoine Jaquier

Louis-Ferdinand Céline – seicento pagine, è troppo corto. Leggere Viaggio al termine della notte e pensare che Céline aveva ragione. Con questo testo, pubblicato nel 1932, ha ostacolato la letteratura francese per almeno un secolo. O perlomeno, niente sarebbe stato mai più come prima. Ma i rappresentanti del panorama letterario non avevano intenzione di lasciar vacillare le loro certezze. Trecento [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
Dall’uomo sentimentale a Quel che resta del giorno
Gianluca Minotti /

Dall’uomo sentimentale a Quel che resta del giorno

Mia cara R. È vero, io ho già letto L’uomo sentimentale, ma l’ho letto anni fa, prima di conoscere te, e quindi appartiene a un tempo in cui tu non c’eri e in cui leggevo per me solo – o così mi sembra ora – e non ne ricordo più la storia, cosa accadrà all’uomo e alla donna che tu [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
Homo sum
Giovanna Albi /

Homo sum

Mentre la barbarie riprende il sopravvento, l’intolleranza domina gli animi, soprattutto dei politici che influenzano la vox populi, il diverso fa paura e il migrante viene respinto dalle nostre coste, prendiamoci un momento di respiro filosofico-letterario leggendo l’agile ed elegante contributo del classicista e scrittore Maurizio Bettini che, con stile di immediata comprensione, anche per i non addetti ai lavori, [&hellip

Ricordo di Antonio Morelli
Gianluca Garrapa /

Ricordo di Antonio Morelli

Il 14 maggio 2016, l’amico, poeta e bibliotecario Antonio Morelli, rispose al mio domandone, per iscritto, non usava il pc. Antonio Morelli è scomparso il 15 marzo 2019. Con questa intervista vorrei ricordarlo. Altre parole da parte mia non saprebbero che direzione prendere. Il suo posto, per ora, in me è un vasto silenzio di luce ove riposa il suo [&hellip

Louis Aragon. Il paesano di Parigi
Paolo Melissi /

Louis Aragon. Il paesano di Parigi

Il surrealista Aragon entra nell’immenso labirinto urbano di Parigi e lo sfida apertamente perché, per vincere il labirinto, bisogna attraversarlo. È il labirinto costituito dal Passage de l’Opéra e dal parco di Buttes-Chaumont, ma, anche e prima di ogni altra cosa, dalle memorie dadaiste, inscritte in questo e in quel luogo, di ricordi abrasi da una città in trasformazione, in [&hellip

Evgenij Zamjatin. Noi

Evgenij Zamjatin. Noi

Il gruppo prese il nome dai Confratelli di San Serapione di Hoffmann, die Serapionsbrüder, i serapionidi, mi disse Roberto Roversi, due su tutti svettano, tra l’altro erano ai margini del gruppo, disse. Il suo amato Šklovskij e Zamjatin. Di Šklovskij avevo letto tutto quello che era stato tradotto, su tutti Il punteggio d’Amburgo, Teoria della prosa, Zoo o lettere non [&hellip


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3778