Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Sidebar". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-1". Impostare manualmente id a "sidebar-1" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Widgets". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-2". Impostare manualmente id a "sidebar-2" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_deregister_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_register_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_enqueue_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196
Satisfiction » Rubriche
Notice: Trying to get property of non-object in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: meta_post_keywords in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: wpzoom_sidebar in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/header.php on line 108
990x27_promo

Rubriche

Ogni giorno “Rubriche d’autore”: scrittori, critici letterari, editor e addetti ai lavori nel mondo del libro in un dialogo giornaliero con i lettori: da Tommaso Pincio a Filippo Tuena, da Sebastiano Mondadori, a Lello Voce da Leonardo Luccone a Marco Dotti.

La musica del desiderio. Sonia Caporossi. Hypnerotomachia Ulixis
Gianluca Garrapa /

La musica del desiderio. Sonia Caporossi. Hypnerotomachia Ulixis

La musica del desiderio. Sonia Caporossi, Hypnerotomachia Ulixis, Carteggi Letterari, 2019: un’impressione… Il viaggio nella mente dell’io desiderate che Sonia Caporossi intraprende è bello, nel senso di estetico, e è estetico nel senso di anello che borda quell’impossibile a dire con le parole del linguaggio umano. In certo modo ho rivisto Flatlandia in quel pavimento bianco e monodimensionale, ho rivisto [&hellip

Ricordo di una quartina di Nanni Balestrini
Luca Sossella /

Ricordo di una quartina di Nanni Balestrini

Ricordo una quartina di Nanni Balestrini e soprattutto come rise quella volta che gliela declamai:  «dei contadini che stavano scavando un campo trovano sottoterra una gazzella con dentro quattro carabinieri chiedono come mai e il maresciallo risponde inseguivamo dei ladri ma a un certo punto quelli ci hanno seminati» che io sappia nessun altro inserì una barzelletta in poesia

A piedi nella storia: W.G. M. Sebald e Gli anelli di Saturno
Paolo Melissi /

A piedi nella storia: W.G. M. Sebald e Gli anelli di Saturno

Nell’agosto del 1992, quando i giorni della canicola erano ormai alla fine, mi misi in viaggio a piedi attraverso la contea di Suffolk, nell’Inghilterra orientale, nella speranza di riuscire a sottrarmi al vuoto che sempre mi invade dopo aver concluso qualche lavoro di un certo rilievo.   È l’incipit de Gli anelli di Saturno, di Winfried Maximilian Sebald, e anche [&hellip

Dall’uomo sentimentale a The birdman
Rossella Pretto /

Dall’uomo sentimentale a The birdman

Mio caro G., siamo in odore di crudeltà, dici nella tua ultima lettera. E forse è così, perché quegli occhi che scrutano e impongono il loro dominio sono i nostri, che scrutiamo a fondo nel magma di questo libro: occhi che non si quietano, scavano e riportano tutto dalla pagina alla vita, tentando di darle esistenza ulteriore. Ma come sa [&hellip

Giovanni Pascoli e l’asintoto
Luca Sossella /

Giovanni Pascoli e l’asintoto

L’asintoto, detto semplicemente, dal greco a-syn-ptotos (che non coincide, che non tocca) in geometria è una retta che si approssima indefinitamente a una curva senza raggiungerla; Giovanni Pascoli, il più importante poeta del ‘900, come qualcuno ha detto, lo descrive in Ultimo sogno di Myricae come un modello di esistenza (che ora mi pare prossimo alla rassegnazione e subito dopo [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
L’uomo sentimentale – Sulla prevaricazione della carne
Gianluca Minotti /

L’uomo sentimentale – Sulla prevaricazione della carne

  Mia cara R., nel capitolo che io ho camminato per raggiungere te (da te a te) sono accadute cose che sono carnali – non tra il Leone di Napoli e Natalia Manur, non ancora, almeno – e se questo è successo deve essere perché il nostro protagonista, che nella finzione narrativa sta scrivendo di getto questa storia da molte [&hellip

L’uomo sentimentale – l’occhio del desiderio e ancora mani
Rossella Pretto /

L’uomo sentimentale – l’occhio del desiderio e ancora mani

Mio caro G., camminiamo capitoli – ciò che accade si fa nella testa, e nella testa noi ci incontriamo, facendo poi precipitare eventi sul mondo. Dunque, questo è il fatto o l’antefatto: due individui si incontrano (noi) e, non conoscendosi – ognuno a suo modo – si guardano. Stanno leggendo la scrittura, la propria. Ma intanto l’occhio si desta e [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
L’originale di Giorgia, di Paolo Zanotti
Gianluca Minotti / Paolo Zanotti /

L’originale di Giorgia, di Paolo Zanotti

  Sulla fine e sull’evaporazione della giovinezza e sul modo in cui poi continua a piovere, la giovinezza, anche quando diventiamo adulti, e sulle rifrazioni di luce, sui miraggi che ci fanno vedere cose e persone che forse non ci sono più. E sulla maniera con la quale una bimba ginocchia-bucate è ammessa in un gruppo di bambini maschi che, [&hellip

Werner Herzog: una specie di pellegrinaggio
Paolo Melissi /

Werner Herzog: una specie di pellegrinaggio

Un viaggio a piedi, per prima cosa, significa liberarsi di tutto il superfluo. Ovvero, prevede un carico minimo, essenziale, strettamente indispensabile per poter affrontare la strada. Werner Herzog prima di partire prese una giacca, una bussola, una sacca con dentro lo stretto necessario, e un quadernetto su cui annoterà il viaggio, le cui pagine diventeranno poi, a distanza di alcuni [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888

Notice: Undefined offset: 2 in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 363

Notice: Undefined variable: args in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 380
L’uomo sentimentale – Di sonno e di veglia
Gianluca Minotti /

L’uomo sentimentale – Di sonno e di veglia

L’uomo sentimentale – Di sonno e di veglia   Mia cara R, ti scrivo di getto, a perdifiato, e ti scrivo per non pensare o per pensare soltanto a te (per assolvere alla tua richiesta: “Scriviamoci più spesso, ti prego”) e per annullare la distanza, per fare un altro passo – che equivale a un capitolo – all’interno di questo [&hellip

Roberto Roversi. Dove va il romanzo?
Luca Sossella /

Roberto Roversi. Dove va il romanzo?

Scriveva Roversi in Libri nuovi Einaudi nel 1971: «Dove va il romanzo? innanzi tutto, risponderei, dove va quell’uomo. E che cosa si trascina dietro il romanzo? innanzi tutto, risponderei (con la possibile ironia), la carcassa del tempo, il lembo della sua ovvietà, il trofeo corrotto delle sue bende. Ma la domanda, in ogni senso e per la sua ripetizione, è [&hellip

Gianni Celati. Verso la foce
Paolo Melissi /

Gianni Celati. Verso la foce

Con Verso la foce Gianni Celati portò a compimento un progetto di lavoro svolto con quattro fotografi, tra cui Luigi Ghirri, che aveva per obiettivo il paesaggio italiano. Ne vennero fuori quattro diari di viaggio che lo stesso autore definisce “racconti d’osservazione”. Si tratta quindi di quattro viaggi a piedi attraverso le campagne della valle padana, verso il delta del Po. Il [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
Alcune impressioni su “La gente non esiste”. Intervista a Paolo Zardi
Gianluca Garrapa /

Alcune impressioni su “La gente non esiste”. Intervista a Paolo Zardi

Finito di leggere i racconti di Paolo Zardi, un brivido di nostalgia per i mondi, quotidiani e tragici, eppure leggeri e ironici, le cui solitudini fanno inciampare nella riflessione amara che la condizione umana è, essendo tale, finita e allo stesso tempo misteriosa, l’umanità pullulante continua a affacciarsi dalla pagina. È osservarla dall’alto dello Spazio, sembra non riguardarci, un po’ [&hellip

L’uomo sentimentale – Mani
Rossella Pretto /

L’uomo sentimentale – Mani

Mio caro G, te lo devo dire: questo libro, il nostro Uomo sentimentale, sta diventando un’agonia, un lieve diario d’agonia, avrei detto qualche anno fa scrivendo di altre cose. Non perché sia una lettura noiosa – quando mai Marias? – ma perché diluita e come sdilinquita a causa delle lunghe pause che spezzano – la nostra immagine in frantumi, le [&hellip

Roberto Roversi e Trenta miserie d’Italia
Luca Sossella /

Roberto Roversi e Trenta miserie d’Italia

“Parlare continuare a parlare senza sapere come parlare scrivere continuare a scrivere senza sapere come scrivere pensare continuare a pensare non sapendo cosa pensare e continuare a voler sapere senza sapere che cosa sapere”. Così Roberto Roversi in “Trenta miserie d’Italia”, Sigismundus, 2011, grazie alla cura editoriale di Davide Nota. Ora, in questo fine settimana una mia “potente amica del [&hellip

Altre voci, altre stanze: La proibizione di Valentina Durante
Sandro Campani / Valentina Durante /

Altre voci, altre stanze: La proibizione di Valentina Durante

– Ti vedo ombroso, Luigi. – Ah, mi vedi ombroso? Vai in Cina e io rimango chiuso fuori! – Si però anche te, magari svegliarti, una volta… E cos’hai fatto in giardino in questi giorni? – Ho pensato a “La Proibizione”, di Valentina Durante. – Però. E cos’hai pensato? – Che è un libro in cui gli oggetti parlano. Come nei dipinti [&hellip

Shakespeare: artista o artigiano?
Rossella Pretto /

Shakespeare: artista o artigiano?

Artista e cioè letterato, poeta, intellettuale, profondo conoscitore di uomini e di codici, personalità dalla cultura raffinata, genio sublime; oppure artigiano e cioè – più modestamente – compilatore di copioni (a volte raffazzonati), direttore di scena e suo innovatore (imbevuto quindi della materialità del teatro, fatto di estasi e sudore), spregiudicato imbonitore di folle, uomo di fatica e di sbronze, [&hellip

La bellezza ci salverà?
Giovanna Albi /

La bellezza ci salverà?

La deriva dei valori, su cui si fonda la nostra civiltà, lascia attoniti, spauriti, ma non vinti, ancora pronti a combattere, gli animi sensibili che conoscono la Bellezza della solidarietà e del Bene comune. Questi sanno che conta la Bellezza di una vita impegnata nella cura della nostra anima immortale, e non il denaro, l’approvazione pubblica, volgarmente conseguita, non i [&hellip

Georges Perec. Specie di spazi
Paolo Melissi /

Georges Perec. Specie di spazi

Specie di spazi rappresenta il lavoro svolto da Perec all’interno del progetto rappresentato da Cause commune, rivista che lo impegnò, accanto a Paul Virilio e Jean Duvignaud, tra il 1972 e il 1974. Un lavoro che, più di tutti, ha a che fare con l’indagine sociologica e antropologica. È lo stesso Virilio a contribuire alla ricostruzione della genesi del libro: «All’origine di Espèces [&hellip


Notice: Undefined variable: wpzoom_cf_use in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 73

Notice: Undefined variable: img in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/archive.php on line 75

Notice: wpdb::escape è deprecata dalla versione 3.6.0! Utilizzare al suo posto wpdb::prepare() or esc_sql(). in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3888
Marion Poschmann, Le isole dei pini
Gianluca Minotti / Marion Porschmann /

Marion Poschmann, Le isole dei pini

di barbe, di chiome d’alberi e di folte ciocche «Aveva sognato che sua moglie lo tradiva. Gilbert Silvester si svegliò ed era fuori di sé. I capelli neri di Mathilda si spandevano sul cuscino accanto a lui, tentacoli di una maligna medusa intinta nella pece. Folte ciocche si muovevano adagio con i suoi respiri, strisciavano verso lui». Inizia così il [&hellip


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3778