Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Sidebar". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-1". Impostare manualmente id a "sidebar-1" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Widgets". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-2". Impostare manualmente id a "sidebar-2" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_deregister_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_register_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_enqueue_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196
Satisfiction » Autore Recensione » Leonardo Guzzo
Notice: Trying to get property of non-object in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: meta_post_keywords in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: wpzoom_sidebar in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/header.php on line 108

Notice: Undefined property: WP_Error::$parent in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions.php on line 13

Notice: Undefined property: WP_Error::$parent in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions.php on line 14
990x27_promo

Le recensioni di Leonardo Guzzo:

Flaminia Cruciani /

Flaminia Cruciani, Lezioni di immortalità

“Se il lavoro del poeta è scuotere il cielo aspettando che qualche frammento cada, il lavoro dell’archeologo è scuotere la terra, senza imbarazzo del cosmo, aspettando che qualche frammento di cielo appaia”. Il teorema alla base di “Lezioni di immortalità” di Flaminia Cruciani, poetessa ed archeologa romana, è tutto nello splendido passaggio riportato nella quarta di copertina; ma il succo [&hellip

Curzio Malaparte /

Curzio Malaparte, Viaggio in Etiopia

Il lungo viaggio che riporta Curzio Malaparte dalle rive quiete della redenzione alla nuova, definitiva maledizione tra i miasmi della “peste” di Napoli comincia dieci anni prima de “La pelle”, sempre a Napoli. È la storia di una nave che salpa a mezzanotte, del Vesuvio che la guarda sull’uscio della sua casa vicino al mare, fumando una pipa di terracotta [&hellip

Andrea Manzi /

Andrea Manzi, Giornalisti all’inferno

Non perde tempo, Andrea Manzi. Fin dalle battute iniziali del suo primo romanzo ci rivela l’intimità più profonda del protagonista, il giornalista Carlo. Ce lo descrive durante un viaggio in treno, dentro uno scompartimento che è una piccola metafora della società: rapporti formali occhiate guardinghe, dialoghi frettolosi. In questa sostanziale solitudine, dentro la notte simulata dei tunnel, Carlo cade preda [&hellip

Michel de Montaigne /

Michel de Montaigne, Scopri il mondo

Già solo il titolo del libro edito da Fazi e curato da Federici Ferraguto, “Scopri il mondo”, bastra a contrastare l’opinione comune di Montaigne come di uno “scettico pirroniano”. Il filosofo francese, con una spiccata vocazione da moralista, è assai più di un prudente, arrendevole evasore di verità; e del resto assai meno di un sostenitore dell’uomo misura di tutte [&hellip

Giuseppe Caridi /

Giuseppe Caridi, Alfonso il Magnanimo

Alfonso d’Aragona, detto il Magnanimo, era un uomo “di corporatura fragile” ma “di lineamenti vigorosi”, di “media statura e forte tempra”, sobrio nei modi, nelle abitudini e nell’abbigliamento. Eppure il suo nome è legato a una stagione di splendore irripetibile per Napoli, di cui fu sovrano dal 1443, e di lotte senza quartiere in Italia. A cominciare dal conflitto per [&hellip

Maria Borio /

Maria Borio, Trasparenza

Scorgere nella folla “l’innocenza che muove la testa”, aprire in stanze chiuse “finestre sul mare”: questo il compito, antico e resistente, della parola poetica. Contro ogni tendenza riduttivistica o relativistica, o addirittura deriva prosastica, i versi di Maria Borio, tra i migliori esponenti della “nidiata” di autori italiani nati negli anni Ottanta, ribadiscono la peculiarità della forma e dell’esperienza poetica. [&hellip

Andrea Tarabbia /

Andrea Tarabbia, Madrigale senza suono

Una delle più truculente storie napoletane – l’assassinio di Maria d’Avalos e dell’amante Fabrizio Carafa per mano del marito di lei, il principe Carlo Gesualdo da Venosa, nella notte del 16 ottobre del 1590 – è al centro di “Madrigale senza suono”, il nuovo romanzo di Andrea Tarabbia pubblicato da Bollati Boringheri. Un romanzo storico, immerso in un mondo affascinante [&hellip

Curzio Malaparte /

Febo cane metafisico

È struggente, nella sua generosa profusione di scrittura e nell’ampiezza dei sentimenti, l’omaggio che Curzio Malaparte rivolge all’amato Febo (Febo cane metafisico, Passigli editori, pp. 68, euro 8,50). Il “caneluna”, con gli occhi chiari e il manto colore dell’astro in tutte le sue sfumature cromatiche; il trovatello, curato e accudito a Lipari nel 1933, che segue lo scrittore nei duri [&hellip

Irène Némirovsky /

I fumi del vino

“I fumi del vino”, edito da Passigli, è un’opera minore eppure essenziale, capace da sola di confermare quanto fortunata e necessaria sia stata, all’alba del nuovo millennio, la riscoperta di Irene Nemirovsky. Della scrittrice francese, nata in Ucraina e morta prematuramente ad Auschwitz nel 1942, raccoglie due racconti limpidi e vibranti, scritti in un periodo – gli anni Trenta – [&hellip


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3778