Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Sidebar". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-1". Impostare manualmente id a "sidebar-1" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Widgets". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-2". Impostare manualmente id a "sidebar-2" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_deregister_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_register_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196

Notice: wp_enqueue_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4196
Satisfiction » Ambrose Bierce.
Notice: Trying to get property of non-object in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: meta_post_keywords in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: wpzoom_sidebar in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/header.php on line 108

Notice: Undefined property: WP_Error::$parent in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions.php on line 13

Notice: Undefined property: WP_Error::$parent in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions.php on line 14
990x27_promo
SatisRetrò 08.06.2012

Ambrose Bierce.

di

Il fatto che lui, Henry Armstrong, fosse stato seppellito, non gli sembrava prova sufficiente che fosse morto: era stato sempre un uomo difficile da convincere. Che fosse seppellito sul serio doveva per forza ammetterlo in virtù della testimonianza dei suoi stessi sensi. La posizione in cui si trovava – disteso sul dorso, le mani incrociate sul petto e legate con qualcosa che egli poté rompere con facilità senza per questo mutare vantaggiosamente la situazione – il senso di costrizione che provava su tutta la persona, il buio fitto e il silenzio profondo, rendevano impossibile contestare tutto un complesso di prove che egli quindi accettò senza tanti cavilli.

 

Una notte d’estate, in Racconti neri

Traduzione: Gilberto Finzi

Bompiani, 1989

 

Americano d’america, Ambrose Bierce, per la precisione di Horse Cave Creek, e di secondo nome era Gwinett (da cui l’immediata assonanza con una protagonsita della fortunata soap opera “Quando si ama”). Nato in una famiglia numerosa, a 15 anni andò via di casa, vivendo d’espedienti in giro per il paese. Viene accolto dallo zio Lucius di Akron, città dei R.E.M., inizia a studiare, si addentra nella disciplina della cartografia, e nel 1861 scopre che studiare può essere una fregatura: viene arruolato nell’esercito con la mansione di tipografo. Scrive Racconti di soldati e civili si è nel cuore della Guerra Civile. Poi lascia l’esercito, va a San Francisco, inizia la carriera di giornalista e scrittore. Gira armato di pistola, per difendersi da eventuali attacchi da parte di persone colpite dai suoi articoli. Muore in Messico, durante la Guerra Civile, scomparendo misteriosamente nel corso della battaglia di Ojinaga, che stava seguendo in qualità di reporter.

La sua intera opera, pubblicata nel 1909, comprende sette volumi, tra cui Dizionario del diavolo, Il club dei parenticidi.


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3778