Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Sidebar". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-1". Impostare manualmente id a "sidebar-1" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Widgets". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-2". Impostare manualmente id a "sidebar-2" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161

Notice: wp_deregister_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161

Notice: wp_register_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161

Notice: wp_enqueue_script è stato richiamato in maniera scorretta. Gli script e gli stili non dovrebbero essere registrati o accodati prima degli hooks wp_enqueue_scripts,admin_enqueue_scripts, o login_enqueue_scripts. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.3.0.) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 4161
Satisfiction
Notice: Trying to get property of non-object in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: meta_post_keywords in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions/wpzoom-functions.php on line 243

Notice: Undefined variable: wpzoom_sidebar in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/header.php on line 108

Notice: Undefined property: WP_Error::$parent in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions.php on line 13

Notice: Undefined property: WP_Error::$parent in /home/plzghlmr/public_html/wp-content/themes/satisfiction/functions.php on line 14
990x27_promo

Satisfiction su carta

Archivi su -

Recensioni / Soddisfatti o rimborsati Satisfiction propone la prima recensione "interattiva". Funziona cosí: se la critica di Satisfiction ti convince a comprare il libro, ma dopo averlo letto ritieni che l'entusiasmo di Satisfiction ha deluso le tue aspettative, invia una mail a redazione@satisfiction.me che spieghi perché il libro che Satisfiction ti ha segnalato non era veramente "imperdibile e assolutamente da leggere": Satisfiction ti rimborserà il prezzo di copertina.

Nemmeno il tempo di sognare

Nemmeno il tempo di sognare

Pierluigi Porazzi / Marsilio

Pierluigi Porazzi non è uno scrittore di thriller. I suoi libri sono dei veri e propri noir. Infatti, alla fine dei suoi romanzi siamo tutti chiamati a riflettere su quello che abbiamo letto, a fare i conti con la realtà che ci sta intorno. Nei libri di Porazzi, come nei migliori noir, il crimine passa in secondo piano e  l’antieroe [&hellip

Rubriche

Risme. Intervista alla Redazione

Ti ho rivista

Risme. Intervista alla Redazione

Cosa ti/vi ha spinto a creare una rivista letteraria? E quanto tempo fa è successo? Risme nasce perché tutti noi della redazione, per motivi diversi, conosciamo abbastanza bene il mondo dell’editoria. Quasi tutte le riviste letterarie sono riuscite ad affermarsi nel tempo, così bene che, alla stregua delle case editrici, ricevono centinaia di racconti ogni giorno, alcune sono addirittura costrette [&hellip

Emil Cioran. La filosofia come de-fascinazione e la scrittura come terapia. Intervista a Vincenzo Fiore

Il cielo sopra

Emil Cioran. La filosofia come de-fascinazione e la scrittura come terapia. Intervista a Vincenzo Fiore

Il fanatico è incorruttibile, per la sua verità sarebbe disposto ad uccidere e a farsi uccidere. In entrambi i casi, sia egli tiranno o martire, è un mostro. Gli esseri più pericolosi sono quelli che hanno sofferto per la loro convinzione, i grandi persecutori si reclutano tra i martiri a cui non è stata tagliata la testa. In ogni uomo [&hellip

Tre racconti. Intervista alla Redazione

Ti ho rivista

Tre racconti. Intervista alla Redazione

Cosa vi ha spinto a creare una rivista letteraria? E quanto tempo fa è successo? È successo un paio di estati fa. Ciascuno di noi, mentre meditava su cos’altro fare per rendere la propria vita ancor più eccitante, ha ricevuto la chiamata della voce squillante e colorita della “Capa” Maria Di Biase. Avevamo notato un certo pregiudizo verso la forma [&hellip

Una solitudine troppo rumorosa

Lavoro per modo di dire

Una solitudine troppo rumorosa

       

Pier Paolo Pasolini. La Guinea

Sine qua non, Siamo qua noi

Pier Paolo Pasolini. La Guinea

da “La Guinea”, in “Poesia in forma di rosa” di Pier Paolo Pasolini: […] L’intelligenza non avrà mai peso, mai, nel giudizio di questa pubblica opinione. Neppure sul sangue dei lager, tu otterrai da una dei milioni d’anime della nostra nazione, un giudizio netto, interamente indignato: irreale è ogni idea, irreale ogni passione, di questo popolo ormai dissociato da secoli, [&hellip

Inediti

Bergsveinn Birgisson anteprima. Risposta a una lettera di Helga

Bergsveinn Birgisson

Bergsveinn Birgisson anteprima. Risposta a una lettera di Helga

Ricordi, agenti atmosferici, colori della terra e del mare d’Islanda: sembrano questi gli elementi che animano la scrittura di Bergsveinn Birgisson – autore di Risposta a una lettera di Helga, in uscita da Bompiani con la traduzione di Silvia Cosimini – prima ancora della storia raccontata. Che è la storia di Bjarni, solitario novantenne che, nella sua fattoria, decide di [&hellip

Jazz, rock, Venezia

Roberto Saporito

Jazz, rock, Venezia

Si muovono tra ambienti blasé – le calli degli antiquari di Venezia e il Caffè Florian, Miami, il Chateau Marmont a Los Angeles – sono due uomini e una donna, conducono vite accomunate all’apparenza solo da frequentazioni fuori dalla media: sono un jazzista e un chitarrista rock in perenne tournée e un’antiquaria con la passione della fotografia che contrariamente agli [&hellip

Vasco Rossi inedito. Frequentare il proprio cervello

Vasco Rossi

Vasco Rossi inedito. Frequentare il proprio cervello

Appartiene al 3 Giugno del 2011 questo scritto inedito di Vasco Rossi, che proponiamo in esclusiva per Satisfiction. Un urlo di inchiostro contro i il cielo dorato di una società che ingabbia le menti, che ottunde le stelle, che confonde le star…s. Uno scritto impietoso visto attraverso lo specchio dell’artista davanti a se stesso: spesso condannato dalla stessa società che [&hellip

Klaus Kinski inedito. Le poesie maledette

Klaus Kinski

Klaus Kinski inedito. Le poesie maledette

Ecco il libro anti-mallarmeano, colpevole a tal punto d’aver messo in fuga ogni editore. In tempi di facile sovralimentazione letteraria si è dunque tornati all’età d’oro dell’editoria (irregolare, illegale, clandestina), dando voce a chi è vissuto non all’altezza della norma: Klaus Kinski, che scrisse queste poesie poco più che ventenne. Scosse da lodi e invettive, sono quasi un prologo della [&hellip

Maurizio Sbordoni anteprima. Quarks!

Maurizio Sbordoni

Maurizio Sbordoni anteprima. Quarks!

Dopo il successo di critica e di lettori di “Stavo soffrendo ma mi hai interrotto” (uscito nel 2013) Maurizio Sbordoni ritorna in libreria con un romanzo che attinge dal “memoir” per raccontarci una storia di vita e morte, morte delle coscienze edulcorate dalle nostre coscienze al neon. La storia di (ordinaria) follia di una famiglia, la sua, che sembra essere [&hellip


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/plzghlmr/public_html/wp-includes/functions.php on line 3743